Vendere casa > Come valutare un immobile

Come valutare un immobile.

L’attuale valore di un’immobile è spesso ben lontano da quanto l’avevi pagato. Queste sono le conseguenze di un mercato immobiliare con una grande offerta e una scarsa domanda.
Inoltre, più sta fermo in vendita, più subisce una svalutazione naturale e aumentano le spese.


Come calcolare il giusto prezzo
cui vendere la tua casa?

Il prezzo di vendita non lo fa chi vende e neanche chi compra.
Il giusto prezzo a cui vendere la tua casa lo fa solamente l’attrattività della tua zona e il numero di case simili in vendita. Poi però quella stessa casa sta sul mercato in media 7 mesi prima di trovare un acquirente e il suo prezzo è soggetto ad una svalutazione, naturale e inesorabile.
Fino a quanto può svalutarsi se rimane invenduta a lungo? Quante offerte riceverai tarate al ribasso? E poi, quanto ti costa una casa che non riesci a vendere? Tasse, bollette, condominio, mutuo.

Può perdere anche il 20% del suo valore, a cui hai anche da aggiungere le spese. Pensa se si vendesse in un 1 mese o anche meno, senza incorrere in grandi ribassi di prezzo, eliminando del tutto le spese di gestione di una casa che non vuoi più. E questo succede solo se scopri come valorizzarla e prepararla alla vendita.
Renderla unica e accogliente, con le piccole riparazioni fatte, gli ambienti facilmente leggibili. Sarà facile immaginare una nuova vita lì dentro e fare il passo di acquistarla.


È per questo che, poi, le case si vendono così velocemente: realizzerai la liquidità che desideri, riducendo al minimo le spese. In un mese o anche meno.


Richiedi una valutazione.
Scopri come valorizzare la tua casa.